Progetto Dammi una mano

Il progetto "Dammi una mano" ha visto la Fondazione al fianco del Centro d'Ascolto attivo presso la parrocchia di S.Agostino della nostra città.

Il centro d'ascolto è ormai da tempo punto di riferimento importante per gli immigrati che arrivano nella nostra città ed offre loro vestiario, alimenti,beni di prima necessità, cercando così di rendere meno difficile la vita di quanti si trovano in situazioni di povertà ed emariginazione.

La Fondazione ha offerto all'inizio dell'anno un bonus di 2.000,00 euro da utilizzare per l'acquisto di vestiario, pannolini, scarpette,prodotti per la prima infanzia da destinare ai bambini più piccoli, figli delle famiglie per lo più straniere ma anche italiane provate dalla crisi economica, che sempre più numerose si rivolgono per un aiuto concreto di solidarietà al Centro di Ascolto di S.Agostino

Progetto B come Bebè....un impegno importante di solidarietà

foto pulminoE' arrivato a conclusione il progetto "B come Bebè", attivato dalla Fondazione durente il 2015, in collaborazione con Ubi Banca Carime, per offrire un aiuto concreto alle mamme sole e ai bambini in difficoltà ospiti della Comunità di Accoglienza Onlus dell'Arcidiocesi di Reggio Calabria Bova.

Il contributo complessivamente devoluto dalla Banca e specificatamente destinato a questa iniziativa è stato pari a  35.000 euro, frutto dei proventi di un Social bond di 7 milioni di euro, emesso nel dicembre 2014. 

Il progetto ha previsto, a cura della Fondazione,  la fornitura  per  il 2015/16  di un'ampia gamma di alimenti, pannolini, prodotti per l'igiene destinati ai piccolissimi, materiale scolastico e di cancelleria per i piu grandi.Infine una serie di attività sportive realizzate in estate  e di corsi di psicomotricità per alcuni bimbi con deficit fisici o difficoltà comportamentali. 

E soprattutto il 15 dicembre 2015 è stato consegnato alle responsabili della Comunità  il pullmino nuovo Renault Trafic 9 posti che consentirà ai piccoli ospiti e alle loro mamme di svolgere agevolemente le attività quotidiane (frequenza scolastica, visite pediatriche, corsi sportivi) e ... speriamo anche qualche gita fuori città.

Un'iniziativa di grande efficacia che ha soddisfatto in maniera flessibile e mirata bisogni ed esigenze reali di bimbi ad alto rischio di emarginazione sociale nel segno di una solidarietà concreta.

 

 

 

 

unnamed-1

Progetto "B come Bébé" 1° edizione

Il progetto "B come Bébé" : una fornitura completa per tre mesi  di alimenti e prodotti per la prima infanzia a  favore dei piccoli "neo-arrivati" e degli altri bimbi  in età da nido, ospiti con le loro mamme della Comunità di Accoglienza Onlus dell'Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova.

Un' iniziativa che segna la collaborazione sempre più intensa, creatasi quest'anno, tra la Fondazione e la Comunità di Accoglienza.

Il progetto, realizzato nel mese di maggio 2014, è un progetto mirato, finalizzato al soddisfacimento delle richieste specifiche di sostegno segnalate all'attenzione della Fondazione dalle responsabili della Comunità, che hanno dovuto fronteggiare le difficoltà ed i costi conseguenti ad un incremento del numero di neonati ospiti della struttura.


A fronte di cinque nuove nascite nel periodo febbraio-marzo all'interno della Comunità, la Fondazione ha realizzato così  il progetto "B come Bébé" (prima edizione),offrendo un aiuto immediato e "calibrato" sulle pressanti esigenze dei piccolissimi ospiti che con le loro mamme ricevono presso la Comunità alloggio e assitenza completa.

Progetto "Bimbi a mare"

Di particolare efficacia, pensando all'estate, si è rivelato il progetto "Bimbi a mare", che si colloca nell'ambito delle iniziative promosse sul territorio dalla Fondazione nel 2014, centrate sul sostegno alla Comunità

di Accoglienza Onlus dell'Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova, struttura che in città offre assistenza completa e alloggio a donne con bambini, che si trovino in difficoltà, spesso vittime di violenza e abusi.

Ai numerosi bambini (circa venti) e  alle loro mamme ospiti della Comunità la Fondazione ha offerto - grazie ad un' apposita convenzione stipulata con il Lido "Stella Marina" di Pentimele per il periodo giugno-luglio - un pacchetto di ingressi presso la struttura, con ampia flessibilità circa i giorni e l'orario di utlizzo.

Un progetto che ha  assicurato un momento importante di serenità e di svago in riva al mare, nel segno delle iniziative della Fondazione semplici, immediate, concrete, ed in grado - speriamo - di regalare un sorriso a molti bambini.

 

Divertiamoci col cuore

Venerdì 6 giugno 2014 la Fondazione incontra i suoi amici nel corso di una serata, con inizio alle ore 20,  presso il Lido Pepy's: un buffet  con musica live, preceduto da una presentazione delle ultime iniziative. 

Fra queste in particolare verrà illustrato il progetto "B come bébé", a  favore dei bimbi (tutti di età inferiore ai 12 mesi) ospiti con le loro mamme presso il Centro di Accoglienza "Suor Antonietta Castellini" della nostra città, struttura che offre sostegno a donne in difficoltà, spesso vittime di violenze o abusi.

Vi aspettiamo  per  una serata di emozioni, divertimento e.. solidarietà da vivere insieme in riva al mare. 

 

5x1000 new

sostienici

Multimedia

ilnostro grazie